Ufficio del Turismo del Comune di Oulx

Prodotti tipici e ricette

Gofri
gofreria-piemonteisa
Ingredienti: 250 g di farina, 1 pizzico di sale e 1 cubetto di lievito di birra.

Per fare i gofre, bisogna predisporre l’impasto al mattino di buonora perché possa lievitare bene.
Occorre un litro e mezzo d’acqua ogni chilogrammo di farina, un pò di sale e il lievito.
Far scaldare un poco l’acqua, far sciogliere il lievito, aggiungere sale e farina, rimestare bene e lasciar lievitare.
La padella apposita (fatta in ghisa a due valve dentellate) deve essere scaldata e unta con lardo inumidito nell’olio.
Versare una mestolata di impasto e chiudere la padella. Lasciar cuocere da una parte poi girare e far cuocere dall’altra.
Un tempo i gofre venivano consumati con l’ustré , ma oggi è difficile trovarlo. Oggi i gofre si mangiano piuttosto con marmellata, burro, formaggio fresco, ventresca, prosciutto e salame e qualcuno, più goloso, li mangia con cioccolato.

Guinefle

ghinefle-d-oulx
Ingredienti: Patate, Farina, Noce moscata, Latte, Uova, Burro, Salvia

Preparazione: Far bollire le patate e schiacciarle formando una montagna, aggiungere le uova, il latte, un po’ di farina per raggiungere la consistenza desiderata e infine la noce moscata. Impastare e, prendendo delle piccole dosi con un cucchiaio, formare dei gnocchetti da immergere nell’acqua bollente salata. Quando questi vengono a galla, scolarli, adagiarli in una terrina e condirli con burro fuso e salvia.

Variante: Aggiungere il pane di segale ammollato nel latte e ben strizzato, le verdure soffritte (cavolo od altre verdure tritatecfinemente e soffritte al burro con cipolle)

 

Calhette

calhette4q
Ingredienti: Patate di mezza grandezza, Verza, Sedano piccolo comprese le foglie, Prezzemolo, Porro
Pancetta non affumicata a cubetti, Uova, Burro, Farina

Preparazione: Tagliare la verza e il sedano a piccoli pezzi, sbucciare le patate, sciacquarle, grattugiarle e spremerle per scolare l’amido. Mescolare le verdure.
In una padella con un po’ di burro saltare il porro a pezzetti con la pancetta, aggiungerlo alle altre verdure con le uova ed eventualmente un po’ di farina per rendere più consistente l’impasto. Formare delle palline, passarle nella farina e buttarle nell’acqua bollente per circa 15 minuti. A parte preparare la vinaigrette (senape e aceto sbattuti con aggiunta di olio a filo). Quando le cajettes sono cotte, scolare solo quelle che si mangiano (devono essere sempre ben calde e morbide) e su queste versare abbondante vinaigrette. Quelle cotte avanzate potranno essere successivamente tagliate a fette e saltate in padella con il burro.

SoupË GrasË

sopue grase
Ingredienti: Pan di segale scura o pane raffermo, in alternativa grissini, Brodo di carne
Tome diverse, Cipolle, Burro

Preparazione: In una terrina grande far soffriggere la cipolla finemente affettata con il burro. Il soffritto deve essere tenuto a fuoco dolcissimo, affinché la cipolla resti bianca. Appena questa è diventata trasparente e morbida, aggiungere il pane o i grissini sbriciolati. Versare sull’insieme il brodo bollente, avendo cura che il composto si ammorbidisca bene. Aggiungere quindi le tome tagliate a dadini e passare in forno a gratinare.

FacebookTwitterGoogle+Condividi
Powered by FriuliNet
| Designed by: seo service | Thanks to seo company, web designers and internet marketing company